Programma Conferenza Copertino 2015

Copertino, Atrio Castello Angioino.

CONFERENZA IN ARTE - CANTACI ALBERO

Relatori:
Angelo Carlo Licci - Medico Omeopata
Salvatore Colazzo - Preside Facolta di Scienze della Formazione UNISALENTO
Peppe Vessicchio - Direttore d'Orchestra Arrangiatore
Johan Linton - Architetto Designer
Angela Serafino - Arte Terapeuta

Assegnazione del "Premio Internazionale delle Arti"
al Pianista Scipione Sangiovanni

a seguire Concerto "STAGIONI A CONFRONTO"
Esecuzione de "Le Quattro Stagioni" di A. Vivaldi nelle originali trascrizioni per pianoforte solo di Scipione Sangiovanni e per
quartetto d'archi e fisarmonica di Peppe Vessicchio
(Prima esecuzione mondiale)

Ore 19:30 Introducono:
il M° Salvatore Cordella (tenore, ideatore e direttore artistico del festival) e l'editore Cosimo Lupo.
Assegnazione del Premio Internazionale delle Arti al Mo Scipione Sangiovanni.
Conferenza in Arte - con:
· Angela SERAFINO, arte-terapeuta, conversazione, "Cantaci Albero".
· Dr. Angelo LICCI, medico esperto in etno-omeopatia.
· M° Peppe VESSICCHIO, direttore d'orchestra, arrangiatore e co-direttore artistico del Festival.
· Prof. Salvatore COLAZZO Preside della Facoltà di Scienze della Formazione, Scienze Politiche e Sociali dell'Università del Salento.
· Arch. Johan LINTON, architetto designer.

A seguire

Ore 21:00 CONCERTO "STAGIONI A CONFRONTO"
esecuzione de "LE QUATTRO STAGIONI" di A. Vivaldi nelle originali trascrizioni per pianoforte solo di Scipione Sangiovanni e per quartetto d'archi e fisarmonica di Peppe Vessicchio (prima esecuzione mondiale).

La Conferenza in Arte che sarà condotta in modalità dialogica tra i relatori, sarà introdotta dalla consegna del Premio Internazionale delle Arti al Maestro Scipione Sangiovanni. Il pubblico, così come in ognuna delle serate del festival, sarà accolto in un contesto scenografico essenziale che rappresenterà le tipicità eno-agro-gastronomiche e artigianali della Terra di Puglia, in accordo con il tema delle quattro stagioni, ed in particolar modo della stagionalità.

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License